Mary Poppins

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.
(Reindirizzamento da Mary Poppins (film))


Marypoppins-2.jpg
Marypoppins.jpg

Mary Poppins (1964)
Mary Poppins | Stati Uniti d'America
regia di Robert Stevenson
134 min | colore | commedia musicale fantastica
una produzione Walt Disney
scritto da Bill Walsh, Don Da Gradi

soggetto Pamela Lyndon Travers (romanzi)
Current user rating: 86% (3 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: CDC
Direzione del doppiaggio: Giulio Panicali
Adattamento dialoghi italiani: {{{dialoghiitaliani}}}
Assistente al doppiaggio: {{{assistentedoppiaggio}}}
Fonico di doppiaggio: {{{fonicodoppiaggio}}}
Fonico di mix: {{{fonicomix}}}
Sonorizzazione: Fono Roma
Edizione italiana: Roberto De Leonardis
Supervisione artistica: Alberto Brandi (direzione musicale), Franco Bassi (tecnico del suono)
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di Edward Colman
Musiche di Richard M. Sherman, Robert B. Sherman, Irwin Kostal
Effetti speciali a cura di Peter Ellenshaw, Eustace Lycett, Robert A. Mattey
Montaggio di Cotton Warburton
Scenografie a cura di Carroll Clark, William H. Tuntke
Premi:
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}



Mary Poppins è un film del 1964 diretto da Robert Stevenson.

Il film è basato sulla serie di romanzi scritti da Pamela Lyndon Travers.

Indice

Trama

Londra, 1906. George Banks, integerrimo banchiere di Londra, gestisce la propria casa come una banca pretendendo sempre che le cose funzionino perfettamente e che ci sia pace e serenità. Le improvvise dimissioni della governante Tata Ketty dei due vivaci figlioli gettano casa Banks nella confusione.

Dubitando che la sbadata moglie sia in grado di trovare una sostituta efficiente, Banks fa pubblicare un annuncio sul "Times"; al contempo i suoi figli preparano una canzone nella quale descrivono la loro governante ideale. Il signor Banks, indispettito, ne straccia il testo gettandolo nel caminetto.

Il giorno dopo, alle ore 8 in punto, una lunga fila di nuove governanti attende di venir esaminata dal signor Banks. Ma un forte vento si alza d'improvviso e spazza via tutte le aspiranti: richiamata dalla bizzarra petizione dei due piccoli, pervenuta fino a lei attraverso il camino, scende dal cielo una giovane donna dotata di poteri magici, la "supertata" Mary Poppins, la quale si presenta al padre e, dopo averlo sottoposto a una serie di domande, senz'attendere di essere a sua volta interrogata, gli comunica che farà un periodo di prova di una settimana, per poi decidere se accettare il posto...

Doppiaggio italiano

Nel doppiaggio italiano ci sono alcune differenze piuttosto notevoli rispetto alla versione originale: il cane di Miss Lark nella versione inglese si chiama Andrew, mentre in Italia si chiama John e Mary Poppins ha come giorno libero il secondo lunedì del mese, mentre nella versione inglese è il secondo martedì.


Edizione in DVD: il cortometraggio Il gatto che guardò il Re

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Il gatto che guardò il Re.

Nell'edizione in DVD (2005) è presente tra i contenuti speciali un cortometraggio dal titolo 'Il gatto che guardò il Re (The Cat That Looked at a King, 2004), basato sempre su un racconto di Pamela Lyndon Travers (Mary Poppins Opens the Door). Il cortometraggio, doppiato presso la CVD nel 2005, presenta - per ovvi motivi - un diverso cast di voci.

Curiosità

  • Gli spazzacamini del film hanno partecipato 43 anni dopo al film Disney "Come d'incanto" come ballerini del celebre balletto al Central Park "Dille che l'ami" (sono i simpatici vecchietti seduti inizialmente sulla panchina)
  • Le altre attrici considerate per la parte furono Bette Davis e Angela Lansbury, ma alla fine fu scelta Julie Andrews, al tempo poco conosciuta dal grande pubblico internazionale in quanto star di Broadway che, fino a quel momento aveva fatto solo delle sporadiche apparizioni alla tv americana.
  • Julie Andrews accettò di interpretare Mary Poppins solo dopo che Jack Warner ebbe dato ad Audrey Hepburn il ruolo da protagonista nella versione cinematografica di My Fair Lady (ruolo creato dalla Andrews in teatro).
  • David Tomlinson dovette recitare con un paio di baffi finti.
  • Per il ruolo di Bert, oltre a Dick Van Dyke che ottenne poi la parte, furono presi in considerazione Fred Astaire e Cary Grant. Nel film l'attore veste anche i panni del vecchissimo banchiere, Mr. Dawes Senior.
  • L'autrice del romanzo desiderava che la scena dei disegni con il gesso fatti da Bert fosse eliminata, ma Walt Disney non volle. Il difficile rapporto tra Walt Disney e l'autrice P.L. Travers relativo all'ottenimento dei diritti per la realizzazione del film è diventato il soggetto del film Saving Mr.Banks interpretato da Tom Hanks e Emma Thompson. Il film tuttavia si è preso numerose libertà circa lo svolgersi dei fatti.
  • I pinguini che servono il tè a Mary Poppins e Bert sono stati doppiati, nella versione originale, da James MacDonald che cura anche gli effetti sonori del film.
  • Il film incassò 102.272.727 dollari.
  • Dell'intero film è stata fatta una parodia in una puntata de "I Simpson". I personaggi del film vengono sostituiti dagli abitanti di Springfield e Mary Poppins viene chiamata Shary Bobbins, la quale alla fine dell'episodio viene travolta da un aereo mentre stava viaggiando con l'ombrello a mo' di mongolfiera.

Voci correlate

Collegamenti esterni

Film d'animazione Disney


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti