L'incredibile Hulk (film)

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
Lincredibilehulkfilm.jpg

L'incredibile Hulk (2008)
The Incredible Hulk | USA
regia di Louis Leterrier
114 min | colore | azione, fantascienza, supereroi
una produzione Gale Anne Hurd, Kevin Feige, Avi Arad
scritto da Zak Penn, Edward Norton (non accreditato)

soggetto dai fumetti Marvel Comics
Current user rating: 100% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Pumaisdue
Direzione del doppiaggio: Fiamma Izzo
Adattamento dialoghi italiani: Fiamma Izzo
Assistente al doppiaggio: Simona Romeo
Fonico di doppiaggio: {{{fonicodoppiaggio}}}
Fonico di mix: Sandro Galluzzo
Sonorizzazione: CDC Sefit Group Via Margutta
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di Peter Menzies Jr.
Musiche di Craig Armstrong
Effetti speciali a cura di '
Montaggio di John Wright
Rick Shaine
Vincent Tabaillon
Scenografie a cura di Kirk M. Petruccelli
Premi:
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}


L'incredibile Hulk (The Incredible Hulk) è un film del 2008 diretto da Louis Leterrier e basato sul celebre personaggio di Hulk, eroe dei fumetti della Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby. Il film è un riavvio del franchise, dopo lo scarso successo[1][2] del precedente Hulk (2003).

Il protagonista è interpretato da Edward Norton, che ha anche contribuito alla stesura della sceneggiatura insieme a Zak Penn;[3] il personaggio è basato principalmente alla versione Ultimate dove Banner si sottopone all'esperimento di proposito, esattamente come nell'universo Ultimate Marvel e non viene investito dai raggi gamma nel tentativo di salvare Rick Jones come nell'universo Marvel ufficiale. Tuttavia, il personaggio mantiene i tratti del "gigante buono" dell'universo classico che vuole solo essere lasciato in pace dagli uomini e non la bestia assassina che compare nell'universo Ultimate Marvel.

Insieme a Norton il cast comprende Liv Tyler, William Hurt e Tim Roth; quest'ultimo interpreta Emil Blonsky alias Abominio, storico villain del fumetto originale. A differenza del fumetto, Blonsky si fa iniettare il siero del Super Soldato che ha dato vita a Capitan America.

Il film è uscito negli Stati Uniti d'America il 13 giugno 2008, mentre nelle sale italiane il 18 giugno 2008.[4]

Indice

Trama

Gli eventi del film si collocano dopo Iron Man 2.

Nel flashback dell'incidente di Bruce Banner si mostra come lo scienziato tramutatosi in un mostro ferisce sia la sua amata Betty Ross che il padre di lei, il generale Ross, per poi fuggire...

Produzione

Cameo

  • Stan Lee, creatore del personaggio protagonista, interpreta l'uomo che beve dalla bottiglia infettata dal sangue di Hulk.
  • Lou Ferrigno, che interpretava Hulk nella serie L'incredibile Hulk, interpreta un dipendente della sicurezza e presta la voce al personaggio di Hulk (trasformato).[5]
  • Paul Soles, che dava la voce al personaggio di Banner nella serie animata The Marvel Super Heroes, interpreta Stanley, il pizzaiolo che offre ospitalità e lavoro a Bruce.[5]
  • Bill Bixby, interprete della serie L'incredibile Hulk, appare all' inizio del film tramite alcuni filmati d' archivio che Bruce guarda alla televisione.[5]
  • Robert Downey Jr. interpreta Tony Stark.

Citazioni e riferimenti

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Nel film sono presenti numerosi riferimenti ad altri film Marvel e in generale all'Universo Marvel.

  • I due studenti che accorrono al campus durante la battaglia tra Hulk e l'esercito e riprendono tutto con il cellulare (e daranno anche il nome ad "Hulk" in televisione) si chiamano Jack McGee, nome del reporter della serie TV originale, e Jim Wilson, personaggio ricorrente nella serie a fumetti fino alla prima metà degli anni novanta.[5]
  • Il nerd al computer che mangia la pizza al campus si chiama Amadeus Cho, come un altro personaggio comprimario dei fumetti di Hulk, determinante nel crossover World War Hulk.
  • In una delle scene eliminate, che doveva essere l'inizio del film, fa una breve apparizione Capitan America congelato tra i ghiacci.[5]
  • Quando Blonsky si trasforma in Abominio ferisce il dr. Stern alla tempia. Nella ferita cade qualche goccia di sangue di Banner. Al quel punto la testa del dott. Stern inizia a gonfiarsi, lasciando intendere che si stia trasformando nel Capo.[5]
  • Il nome di Nick Fury appare come intestazione di una lettera nei titoli di testa.
  • Nei titoli di testa compare anche il logo delle Stark Industries e il nome Rick Jones, quest'ultimo in una lista di persone di cui fanno parte anche Betty Ross e il dottor Samson. Il logo appare anche sul contenitore da cui viene estratta la fiala del siero del Super Soldato.
  • Lo S.H.I.E.L.D. viene citato da Ross a metà pellicola. Appare anche il logo della divisione.

Sequel e crossover

Il personaggio di Samuel Sterns, interpretato da Tim Blake Nelson, è stato inserito nel film per sviluppare un potenziale sequel con il Capo come villain;[6] l'attore ha effettivamente firmato per ulteriori pellicole.[7] Anche Ty Burrell, interprete di Doc Samson, ha firmato per ulteriori film e ha espresso il desiderio di vedere il personaggio tramutato come nel fumetto.[7]

Nel giugno del 2008 Louis Leterrier ha dichiarato che lui, Tim Roth e altri membri del cast, eccetto Edward Norton, avevano firmato per interpretare ulteriori seguiti;[8] ad ottobre i Marvel Studios hanno espresso interesse in altri seguiti sul personaggio da realizzarsi il 2012.[9]

Bruce Banner/Hulk apparirà nel film dedicato ai Vendicatori previsto per il 2012, questa volta interpretato da Mark Ruffalo.[10]

Note

  1. (EN) Hulk (2003). Box Office Mojo. URL consultato il 23 agosto 2011.
  2. Yolanda Chen. (EN) A Cross Cultural Story-Teller: Oscar Winning Film Director-Ang Lee. AgendaFin.com. URL consultato il 23 agosto 2011.
  3. Errore nella funzione Cite: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore BadTasteI
  4. (EN) Release dates for L'incredibile Hulk (2008). Internet Movie Database. URL consultato il 24 agosto 2011.
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 5,4 5,5 (EN) Trivia. Internet Movie Database. URL consultato il 24 agosto 2011.
  6. Larry Carroll. (EN) Tim Blake Nelson Will Battle Hulk As 'The Leader' In 'Incredible Hulk 2’ -- With Or Without Ed Norton. MTV, 21 novembre 2008. URL consultato il 26 agosto 2011.
  7. 7,0 7,1 Shawn Adler. (EN) 'Incredible Hulk' Stars, Director Already Have Wish List For 'Hulk 2': Iron Man, Samson, The Leader And More. MTV, 12 giugno 2008. URL consultato il 26 agosto 2011.
  8. Paul Fischer. (EN) Exclusive Interview: Louis Letterier for "The Incredible Hulk". DarkHorizons.com, 14 giugno 2008. URL consultato il 26 agosto 2011.
  9. Shawn Adler. (EN) Will We See The Incredible Hulk Again? Marvel President Says Yes. MTV, 20 2008. URL consultato il 26 agosto 2011.
  10. Comic-Con: Marvel Studios presenta Thor, Capitan America e i Vendicatori!. BadTaste.it, 25 luglio 2010. URL consultato il 26 agosto 2011.

Voci correlate

Altri progetti

Template:Interprogetto

Collegamenti esterni



Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti