Punisher - Zona di guerra

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
Punisherzonadiguerra.jpg

Punisher - Zona di guerra (2008)
Punisher: War Zone | USA
regia di Lexi Alexander
107 min | colore | azione, supereroi
una produzione Ari Arad, Gale Anne Hurd, Oliver Hengst, Ogden Gavanski, Bill Johnson, John Sacchi, Jack L.Murray, Wolfgang Schamburg, Dr. Ernst-August Schnieder, Michael Paseornek
scritto da Nick Santora, Matt Holloway, Art Marcum

soggetto dai fumetti Marvel Comics
Current user rating: 40% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
{{{doppiatoriitaliani}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Sefit-CDC
Direzione del doppiaggio: Vittorio De Angelis
Adattamento dialoghi italiani: Vittorio De Angelis
Assistente al doppiaggio: {{{assistentedoppiaggio}}}
Fonico di doppiaggio: {{{fonicodoppiaggio}}}
Fonico di mix: {{{fonicomix}}}
Sonorizzazione: {{{sonorizzazione}}}
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di {{{fotografo}}}
Musiche di {{{musicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{effettispeciali}}}
Montaggio di {{{montatore}}}
Scenografie a cura di {{{scenografo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Fotografia di Steve Gainer
Musiche di Michael Wandmacher
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di Andrew Neskoromny
Premi:


« Delle volte me la prendo addirittura con Dio... »
(Frank Castle/Punisher)

Punisher - Zona di guerra è un film del 2008, diretto da Lexi Alexander e basato sull'omonimo personaggio dei fumetti della Marvel Comics, creato da Gerry Conway e Ross Andru.

È un reboot totale della saga di Punisher, che non ha né continuità e né prende in considerazione il precedente film del 2004 The Punisher, riazzerando la storia e dandone una versione più fedele del fumetto. Non a caso la pellicola è ambientata a New York, come nei fumetti, e ha in comune con essi molti personaggi realmente apparsi nelle saghe fumettistiche.

Dato che il film è un reboot del franchise, anche l'interprete è diverso rispetto al film del 2004: al posto di Thomas Jane nei panni di Frank Castle c'è Ray Stevenson[1]. Tuttavia, anche se non è un seguito ma un nuovo inizio le origini del personaggio non vengono rinarrate estesamente: si fa un piccolo cenno al massacro della famiglia di Castle, affermando che nel massacro, avvenuto a Central Park, sono stati uccisi la moglie, il figlio e la figlia.

La Lions Gate ha fatto uscire il film negli Stati Uniti d'America il 5 dicembre 2008[2] registrando un basso incasso al botteghino. In Italia doveva essere distribuito dalla Sony Pictures il 3 aprile 2009[3]. Successivamente la Sony Pictures comunica di aver annullato la data di uscita italiana [4], optando per la distribuzione direttamente in DVD a ottobre 2009[5]. In Italia è stato distribuito in DVD ufficialmente il 7 ottobre 2009[6][7].

Il film ha esordito nelle sale con il logo Marvel Knights, una sotto-etichetta di prodotti maturi dei Marvel Studios.

Indice

Trama

Portando avanti la sua guerra contro il mondo del crimine organizzato, aiutato solo dall'hacker Microchip (Wayne Knight). Lo spietato vigilante Frank Castle, alias Il Punitore (Ray Stevenson), mette nel mirino un boss della mafia newyorchese di nome Billy Russoti (Dominic West). Dopo che Russoti rimane orribilmente sfigurato per colpa di Castle, decide di vendicarsi e di assumere una nuova identità: quella di Puzzle. Con una speciale "Punisher task-force" sulle sue tracce e con l'FBI incapace di acciuffare Jigsaw, Frank dovrà affrontare il formidabile esercito costruito da Russoti prima che altri suoi crimini restino impuniti.

Produzione

In origine la Lions Gate aveva programmato un sequel al film The Punisher del 2004 con Thomas Jane ancora come protagonista. Il regista Jonathan Hensleigh lavorò al progetto un paio di anni ma lo studio non era convinto della sua visione cosi iniziò a cercare un nuovo sceneggiatore e un nuovo regista. Quando Jane presentò la sua personale idea del personaggio, che si discostava molto dal fumetto originale, lo studio optò per un reboot della saga e Jane fu licenziato.

Il nuovo film è diretto da Lexi Alexander[8] ed è stato scritto da ben quattro sceneggiatori: Nick Santora, Kurt Sutter, Mark Holloway e Art Marcum. Producono Gale Anne Hurd per la Valhallha Motion Picture e Kevin Feige insieme ad Avi Arad per i Marvel Studios. Le riprese del film sono ufficialmente iniziate il 22 ottobre 2007 a Montreal[9] in Canada e sono terminate il 14 dicembre 2007.[10][11] Dalle ultime indiscrezioni, la regista Lexi Alexander ha lasciato il progetto dopo liti con la major Lions Gate Film per quanto riguarda le fasi di post-produzione.[12]. Dopodiché si è venuto a sapere che la regista non ha abbandonato il progetto bensì non ha partecipato alla fase di montaggio della pellicola in quanto, sembra, che il suo primo montaggio del film non sarebbe stato approvato dallo studio. Cosi la produttrice Gale Anne Hurd ha messo all'opera sul film il team di montatori che ha lavorato su L'incredibile Hulk[13]. Inoltre sembra che il compositore della saga di [Saw, Charlie Clouser, sia entrato nel progetto per comporrere le musiche del film[14]. Il 15 agosto un rumor ha scatenato le ire dei fans in quanto si diceva che il film sarebbe stato PG-13 e non R; Steve Gainer, il direttore della fotografia, ha smentito tutte queste voci confermando che il film sarà "R", che la regista è ancora a bordo del progetto e che le varie notizie riportate erano infondate[15]. Intanto sembra confermato che sarà il compositore Michael Wandmacher a comporrere le musiche del film [16]. In data 1 ottobre 2008 l'MPAA ha annunciato la classificazione "R" per questo film con la motivazione «For pervasive strong brutal violence, language and some drug use.» (A causa di forte, brutale e abbondante violenza, linguaggio e uso di droghe)[17]. Successivamente la Lions Gate Films ha confermato il 3 ottobre 2008 che la regista Lexi Alexander è ancora a bordo del progetto smentendo i rumors apparsi in rete[18]. Nonostante le smentite, questi rumors hanno alimentato comunque l'hype negativo della pellicola.

Punisherzonadiguerra-2.jpg

Edizione Home Video

Il film è stato distribuito in Italia con il divieto ai minori di 14 anni.

L'edizione italiana è stata curata da Vittorio De Angelis e presenta numerosi errori di traduzione. Il principale è la versione del nome Jigsaw reso con Puzzle, anziché il tradizionale Mosaico.

Collegamenti con il fumetto

  • Tutti i personaggi del film (ad esclusione dei Donatelli e di Looney Bin Jim) sono ripresi dal fumetto. I personaggi di Ink, Don Cesare e Pittsy provengono dai primi numeri della serie MAX Comics firmata da Ennis, il personaggio Maginty proviene dalla saga Kitchen Irish, Cristu Bulat e suo padre provengono dalla saga The Slavers, Paul Budiansky proviene dalla saga Widowmaker. Inoltre ci sono dei riferimenti alla saga "Mother Russia" dove il pomo della discordia è un letale virus, lo stesso che Bulat vuole vendere a Puzzle.
  • I personaggi principali (oltre a Punisher) sono Jigsaw (tradotto erroneamente come Puzzle in italiano) che, nei fumetti, è l'arcinemico dell'antieroe, Microchip che nei fumetti è il suo aiutante e Soap che è il detective della saga scritta da Garth Ennis.
  • Soap e Budiansky nel fumetto non si incontrano mai perché appartenenti a due saghe diverse. Inoltre sono fedeli alla reale forma datagli da Garth Ennis: Soap è uno strampalato detective senza spina dorsale che da informazioni riservate al Punisher essendo nella "task-force antipunitore". Budiansky è invece un investigatore e poliziotto brillante, ma non fa parte dell'FBI.
  • La frase «Sometimes i'd like to get my hands on God» (tradotta in italiano come «A volte me la prendo anche con Dio») è tratta direttamente dal fumetto dalla saga WidowMaker.
  • Carmine "Pittsy" Gazzera non è il padre di Ink nel fumetto.
  • In tutte le fotografie artistiche di Ray Stevenson nei panni del Punisher si notano somiglianze con le numerosissime copertine disegnate da Tim Bradstreet e dedicate proprio al Punisher.

Curiosità

  • La regista Lexi Alexander non amava molto il teschio sul "giubbotto in kevlar" del Punisher e per questo motivo l'ha reso il più opaco possibile.
  • Esistevano due versioni della sceneggiatura: una scritta da Kurt Sutter e una da Nick Santora. Lo studio ha optato per la versione di Santora definita più fumettistica, violenta e grottesca. La sceneggiatura di Santora è stata poi riscritta da Matt Holloway e Art Marcum. In seguito a questa decisione, Sutter ha deciso di rimuovere il suo nome dai credits in quanto della sua versione era rimasto ben poco.
  • La frase Yummy, yummy, yummy in my tammy, tammy, tammy! è stata improvvisata dall'attore Doug Hutchinson.
  • L'hotel dove avviene lo scontro finale si chiama Brad Street Hotel come il disegnatore delle copertine del fumetto Tim Bradstreet.
  • Il body count del film è di 81 cadaveri confermati.

Note

  1. Movie Comics – Punisher 2: novità. ComicUS, 05-08-2007. URL consultato il 06-08-2007.
  2. (EN) Punisher Will Enter War Zone 3 Months Later. Superherohype.com, 03-04-2008. URL consultato il 04-04-2008.
  3. Punisher: War Zone in Italia ad aprile. BadTaste, 29-09-2008. URL consultato il 29-09-2008.
  4. Punisher: War Zone non uscirà in Italia. BadTaste, 23-01-2009. URL consultato il 23-01-2009.
  5. UPDATE: Punisher: War Zone e The Punisher - Extended Cut in Dvd in Italia ad Ottobre 2009. Punisher War Zone - Blog Italiano, 09-04-2009. URL consultato il 09-04-2009.
  6. Ufficiale: Punisher - Zona Di Guerra il 7 Ottobre in Italia. Punisher War Zone - Blog Italiano, 28-06-2009. URL consultato il 28-06-2009.
  7. Punisher - Zona Di Guerra. Sony Pictures Releasing Italia, 28-06-2009. URL consultato il 28-06-2009.
  8. (EN) Punisher 2 Details. 07-08-2007. URL consultato il 07-08-2007.
  9. http://imdb.com/title/tt0450314/locations
  10. http://imdb.com/title/tt0450314/business
  11. Movie Comics - Punisher 2: novità. ComicUS, 06-01-2008. URL consultato il 10-01-2008.
  12. Poster, trailer e misteri su Punisher: War Zone. BadTaste, 27-07-2008. URL consultato il 27-07-2008.
  13. Punisher: War Zone nei guai?. BadTaste, 02-08-2008. URL consultato il 02-08-2008.
  14. Punisher: War Zone Full Credits. IMDB, 02-08-2008. URL consultato il 02-08-2008.
  15. Steve Gainer on the Punisher: War Zone rumors: untrue. Steve Gainer, 16-08-2008. URL consultato il 16-08-2008.
  16. Michael Wandmacher will score Punisher: War Zone. Upcoming Film Scores, 16-08-2008. URL consultato il 16-08-2008.
  17. Latest MPAA Ratings: Punisher: War Zone. RopeofSilicon, 01-10-2008. URL consultato il 01-10-2008.
  18. Punisher Rated, Director Staying Put. IGN, 03-10-2008. URL consultato il 03-10-2008.

Collegamenti esterni



Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti