Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
Piratideicaraibioltreiconfinidelmare.jpg

Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare (2011)
Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides | Stati Uniti d'America
regia di Rob Marshall
136 min | colore | commedia, avventura, fantasy
una produzione Jerry Bruckheimer
scritto da Ted Elliott e Terry Rossio

soggetto Ted Elliott, Terry Rossio e Tim Powers
Current user rating: 60% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Technicolor spa
Direzione del doppiaggio: {{{direzionedoppiaggio}}}
Adattamento dialoghi italiani: Carlo Cosolo
Assistente al doppiaggio: Andreina D'Andreis
Fonico di doppiaggio: Vincenzo Mandara
Fonico di mix: {{{fonicomix}}}
Sonorizzazione: Technicolor spa
Supervisione artistica: Roberto Morville
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di {{{fotografo}}}
Musiche di Hans Zimmer, feat. Rodrigo y Gabriela, Eduardo Cruz
Effetti speciali a cura di {{{effettispeciali}}}
Montaggio di {{{montatore}}}
Scenografie a cura di {{{scenografo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}


« C'è un audace marinaio che attendo dentro al cuore,non conosco il suo nome, ma ho bisogno del suo amore. O fanciulle innamorate, venite tutte qua, l'allegro audace marinaio un giorno arriverà. Solo lui può consolare questo cuore spezzato a metà, il mio audace marinaio prima o poi arriverà. C'è un audace marinaio che attendo dentro al cuore, non conosco il suo nome, ma ho bisogno del suo amore »
(L'allegro audace marinaio)

Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare (Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides) è un film diretto da Rob Marshall, uscito nelle sale cinematografiche statunitensi il 20 maggio 2011, mentre in quelle italiane il 18 maggio 2011.

Differisce dai film precedenti della serie Pirati dei Caraibi per diversi motivi: alla regia non c'è Gore Verbinski, gran parte del cast della trilogia (compresi Orlando Bloom e Keira Knightley) non compaiono in questo episodio, la pubblicazione nelle sale è stata disponibile anche in versione 3D, le riprese si sono tenute per la maggior parte alle Hawaii anziché nei Caraibi, la trama è inoltre liberamente ispirata al romanzo Mari stregati (On Stranger Tides) di Tim Powers.

Trama

Al largo della costa spagnola, due pescatori trovano un uomo nelle loro reti, che afferma di essere un membro dell'equipaggio di Juan Ponce de León, un Conquistador spagnolo che doveva essere morto 200 anni prima durante una spedizione alla ricerca della Fonte della giovinezza. L'uomo è portato a Cadice, dal re di Spagna, che riceve dall'uomo pescato in mare il diario di viaggio di Ponce de León, per poi morire. Il re dà così l'ordine al suo uomo più fidato di trovare la Fonte.

A Londra, Gibbs, scambiato per Jack Sparrow, viene messo sotto processo per pirateria. Jack Sparrow, travestito da giudice, riesce a salvare Gibbs e a liberarlo, ma durante la fuga i due vengono catturati dalle guardie dalla Guardia reale britannica. Jack viene portato al cospetto di re Giorgio II, che gli propone di guidare una spedizione verso la Fonte della Giovinezza capitanata da capitan Hector Barbossa, ora un corsaro al servizio del Re, da cui scopre che la Perla Nera (nave di Jack Sparrow poi presa da Barbossa alla fine del terzo film) è affondata. Jack riesce a fuggire dal palazzo e si reca al pub La figlia del Capitano dove aveva scoperto in una precedente discussione con Gibbs che qualcuno si fingeva lui per arruolare una ciurma e partire alla ricerca della Fonte. Jack affronta così l'impostore che scoprirà poi essere Angelica, una fiamma del suo passato che lo rapisce e lo trasporta sulla Queen Anne's Revenge, la nave del famigerato Edward Teach, soprannominato Barbanera...

Piratideicaraibioltreiconfinidelmare-2.jpg

Curiosità

  • Nel dialogo tra Jack e Angelica quando la donna le chiese cosa ci facesse in un convento spagnolo e Jack rispose che lo aveva scambiato per un bordello, è un probabile riferimento al primo film dove Jack viene accusato di aver impersonato un sacerdote della Chiesa d'Inghilterra.
  • Verso la fine delle riprese, per le inquadrature da lontano, Penelope Cruz è stata sostituita dalla sorella Mónica, dato che si notava il suo pancione mentre aspettava il suo bambino.
  • Durante le riprese Depp ha pagato personalmente degli impermeabili per tutta la troupe.
  • La Cruz ha rivelato che sia Depp che Marshall sono stati molto premurosi con lei durante la sua gestazione.
  • Nella scena iniziale al tribunale di Londra il nome del giudice che impersona Jack Sparrow si chiama Smith. Nel primo film, Jack approda a Port Royal con il nome di Smith.

Collegamenti esterni

  • Cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di Cinema


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti