La fabbrica di cioccolato

(Differenze fra le revisioni)
(Altri progetti)
(Collegamenti esterni)
Riga 212: Riga 212:
 
* {{Imdb|film|0367594|La fabbrica di cioccolato}}
 
* {{Imdb|film|0367594|La fabbrica di cioccolato}}
  
{{Roald Dahl}}
 
 
{{Film di Tim Burton}}
 
{{Film di Tim Burton}}
  
{{Controllo di autorità}}
 
 
{{Portale|cinema}}
 
{{Portale|cinema}}
  

Versione delle 12:32, 30 mag 2015


Lafabbricadicioccolato-2.jpg
Lafabbricadicioccolato.jpg

La fabbrica di cioccolato (2005)
Charlie and the Chocolate Factory | Stati Uniti
regia di Tim Burton
110 min | colore | commedia
una produzione Katterli Frauenfelder, Derek Frey, Brad Grey, Lorne Orleans, Richard D. Zanuck
scritto da John August

soggetto Roald Dahl (romanzo)
Current user rating: 100% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Cast Doppiaggio, Studio Suoni (registrazione e mix)
Direzione del doppiaggio: Carlo Valli
Adattamento dialoghi italiani: Carlo Valli, Fabrizio Emigli (adattamento testi delle canzoni]]
Assistente al doppiaggio: Sabina Montanarella
Fonico di doppiaggio: Carlo Ricotta
Fonico di mix: Gianni Pallotto
Sonorizzazione: {{{sonorizzazione}}}
Edizione italiana:
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: Paolo Brunori
Fotografia di Philippe Rousselot
Musiche di Danny Elfman
Effetti speciali a cura di Ben Broadbridge, Max Brown, Andy Bunce, Julian Butterfield, Gary Cohen, Ryan Conder, Sam Conway, Garry Cooper, Maria Cork, Allan Croucher, Dave Crownshaw, Nick Davis, Keith Dawson, Michael Dawson, Stuart Digby, Jody Eltham, Benjamin M. Esterson, Terry Flowers, Alexander Gunn, Mark Holdcroft, John Humphreys, Mark Hunter, Vincent Jenkins, Nigel Kirk, Jason Leinster, Ruben Marcos, David McGeary, Martin McLaughlin, Brian Morrison, Chris Motjuoadi, Nigel Nixon, Stephen Paton, James Payton, Dave Poole, Del Reid, Matthew Roberts, David Sculley, Keith Shannon, David Thomas, Peter Tindall, Neil Toddy Todd, David Watson Jr., Simon Webber, Hayley J. Williams, Joss Williams, Victoria Williams, Kenny Wilson, Chris Clarke, Neil Murray, Dawn Stewart
Montaggio di Chris Lebenzon
Scenografie a cura di Alex McDowell
Premi:
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}


« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. »
(Umpa Lumpa)

La fabbrica di cioccolato (Charlie and the Chocolate Factory) è un film del 2005 diretto da Tim Burton.

Il film ha come interprete principale Johnny Depp ed è tratto dall'omonimo romanzo di Roald Dahl.

Dal libro era stato precedentemente tratto un altro adattamento nel 1971, Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, di Mel Stuart, con Gene Wilder, al quale, però, Burton ha detto di non essersi ispirato per il suo, cercando invece di tornare allo spirito originale del romanzo di Dahl.Template:Citazione necessaria

Indice

Trama

Charlie Bucket è un bambino povero che vive in una malandata casetta di legno assieme ai genitori e ai quattro nonni. Gli piace molto la cioccolata, ma la povertà della sua famiglia gli concede una sola tavoletta per il suo compleanno. Da poco, l'annuncio del cioccolatiere più famoso del mondo, il lunatico e enigmatico signor Wonka, ha sconvolto la loro piccola cittadina: Willy Wonka ha nascosto in cinque tavolette di cioccolato dei biglietti d'oro, che permettono al proprietario di visitare la sua grandiosa fabbrica e di vincere un premio speciale. Tutto il mondo viene a conoscenza della notizia, e i primi biglietti, poco dopo, vengono trovati da quattro bambini: Augustus Gloop, dalla Germania, goloso, obeso e ingordo; Veruca Salt, dall'Inghilterra, viziata incredibilmente dal ricco padre; Violetta Beaudegarde, dalla Georgia, vanitosa, scorretta, campionessa di gomma da masticare (mastica la stessa gomma da tre mesi); Mike Tivù, dal Colorado, un genio del computer e bulletto appassionato di televisione e videogiochi (il cui cognome nell'originale è Teavee, la cui pronuncia è identica a quella in inglese della sigla TV)….

Riconoscimenti

Note

  1. (EN) 4th Annual VES Awards. URL consultato il 20 settembre 2012.

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema

Template:Categorie qualità



Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti