Apocalypse Now

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
Apocalypsenow.jpg

Apocalypse Now (1979)
Apocalypse Now | Stati Uniti d'America
regia di Francis Ford Coppola
147 min (versione originale)
196 min (Apocalypse Now Redux) | colore | guerra, avventura, azione, drammatico

scritto da Francis Ford Coppola, Michael Herr, John Milius

soggetto Joseph Conrad (romanzo)
Current user rating: 97% (7 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: C.D.
Direzione del doppiaggio: Renato Izzo
Adattamento dialoghi italiani: {{{dialoghiitaliani}}}
Assistente al doppiaggio: {{{assistentedoppiaggio}}}
Fonico di doppiaggio: {{{fonicodoppiaggio}}}
Fonico di mix: {{{fonicomix}}}
Sonorizzazione: International Recording
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di Vittorio Storaro
Musiche di Carmine Coppola, Francis Ford Coppola, Mickey Hart, The Doors
Effetti speciali a cura di '
Montaggio di Lisa Fruchtman, Gerald B. Greenberg, Richard Marks, Walter Murch
Scenografie a cura di Dean Tavoularis, Angelo P. Graham, George Nelson
Premi:
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}


Apocalypse Now è un film del 1979 diretto da Francis Ford Coppola, liberamente ispirato al romanzo di Joseph Conrad Cuore di tenebra, vincitore della Palma d'oro al 32° Festival di Cannes[4] e di 2 premi Oscar nel 1980 per la migliore fotografia (all'italiano Vittorio Storaro) ed il miglior sonoro.

Indice

Trama

1969: la guerra del Vietnam è al suo culmine. Il capitano Benjamin L. Willard è tornato a Saigon; egli è un ufficiale dell'esercito americano, dove nominalmente appartiene ai paracadutisti della 173ª Brigata Aviotrasportata. Inoltre è profondamente turbato dalle missioni segrete che ha svolto ed apparentemente non è più adeguato alla vita civile.

Due funzionari del servizio d'informazione militare, il generale Corman ed il colonnello Lucas, ed un membro dei servizi segreti, lo raggiungono con una missione speciale: il viaggio lungo il fiume Nung nella remota giungla cambogiana per trovare il colonnello Walter E. Kurtz, ex membro dei "berretti verdi", di cui non si hanno più notizie.

Essi affermano che Kurtz, un tempo considerato un ufficiale modello e prossimo al grado di generale, è presumibilmente impazzito e comanda una legione di truppe-sudditi nella foresta della neutrale Cambogia. Le loro rivendicazioni sono supportate da un'inquietante trasmissione radio e da registrazioni effettuate da Kurtz stesso. Willard dovrà intraprendere una missione per trovare il colonnello Kurtz, inflitrarsi nelle sue fila e porre fine al suo comando, insomma porre fine al colonnello Kurtz, senza scrupoli di sorta, aggiunge un agente dello spionaggio...

Finale nella versione italiana

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Nella versione italiana del 1979, durante i titoli di coda, l'aviazione americana bombarda il villaggio cambogiano dove regnava Kurtz, dopo la fuga di Willard e Lance. Il villaggio e la vegetazione circostante vengono completamente rasi al suolo mentre le fiamme del bombardamento si alzano verso il cielo.

In realtà Francis Ford Coppola non aveva mai pensato a questa scena come finale alternativo perché l'aveva girata mentre l'aviazione distruggeva i set del film per le direttive del governo delle Filippine, che non voleva lasciare traccia delle riprese di Apocalypse now. Infine Coppola decise di utilizzare questo girato come titoli di coda nella versione 35mm e anche l'edizione italiana lo utilizzò per il finale.

Note

  1. L'interpretazione di Christian Marquand è visibile solo in Apocalypse Now Redux.
  2. all'inizio del film
  3. presso il ponte di Do Lung
  4. (EN) Awards 1979. festival-cannes.fr. URL consultato il 19 giugno 2011.

Collegamenti esterni

I film di Francis Ford Coppola
Film
Tonight for Sure | Terrore alla tredicesima ora | Buttati Bernardo! | Sulle ali dell'arcobaleno | Non torno a casa stasera | Il padrino | La conversazione | Il padrino - Parte II | Apocalypse Now | Un sogno lungo un giorno | I ragazzi della 56ª strada | Rusty il selvaggio | Cotton Club | Peggy Sue si è sposata | I giardini di pietra | Tucker, un uomo e il suo sogno | Il padrino - Parte III | Dracula di Bram Stoker | Jack | L'uomo della pioggia | Un'altra giovinezza | Segreti di famiglia
Cortometraggi e mediometraggi
Aymonn the Terrible | The Peeper, the Wide Open Spaces | The Belt Girls and the Playboy | Rip van Winkle | Captain EO | La vita senza Zoe
  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti