John Rambo

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
Johnrambo.jpg

John Rambo (2008)
Rambo | USA
regia di Sylvester Stallone
83 min 88 min (versione senza censure) 132min (director's cut) | colore | azione
una produzione Avi Lerner
Kevin King
John Thompson
scritto da Art Monterastelli
Sylvester Stallone

soggetto basato sul personaggio creato da David Morrell
Current user rating: 40% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
{{{doppiatoriitaliani}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Multimedia Network
Direzione del doppiaggio: Enzo Bruno
Adattamento dialoghi italiani: Enzo Bruno
Assistente al doppiaggio: Adriana Giordano
Fonico di doppiaggio: Stefano Grifi
Fonico di mix: Claudio Oliviero
Sonorizzazione: Studio 1
Edizione italiana: Ludovica Bonanome
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di {{{fotografo}}}
Musiche di {{{musicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{effettispeciali}}}
Montaggio di {{{montatore}}}
Scenografie a cura di {{{scenografo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Fotografia di Glen MacPherson
Musiche di Brian Tyler
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di Franco-Giacomo Carbone
Premi:
*Golden Trailer al miglior poster originale


« Vivere per niente...o morire per qualcosa! Scegliete voi! »
(John Rambo)

John Rambo è un film d'azione drammatico del 2008 diretto e interpretato da Sylvester Stallone. Costituisce il quarto capitolo della saga, iniziata 26 anni prima, nel 1982 con Rambo.

Il film è stato dedicato all'attore Richard Crenna che nei primi tre film rivestiva il ruolo del Colonello Samuel Trautman. In questo film è però presente in immagini d'archivio.

Negli USA il film è uscito nelle sale il 25 gennaio 2008, [1] in quelle Italiane il 22 febbraio 2008 [2].

Indice

Trama

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

John J. Rambo si è ritirato nella Thailandia settentrionale, dove lavora su un battello sul fiume Salween, al confine con la Birmania. Nel paese asiatico vi è un atroce conflitto, uno dei più longevi della storia, tra il regime militare Birmano e i Karen, un gruppo etnico locale. Rambo ha abbandonato da molto tempo i combattimenti, limitandosi a osservare questa regione straziata dalla guerra. Tutto cambia quando un gruppo di missionari cerca la "guida americana del fiume".

Due di loro, Sarah Miller e Michael Burnett, avvicinano Rambo e gli spiegano che i militari birmani hanno riempito di mine i sentieri rendendo troppo pericoloso viaggiare via terra. Così gli chiedono di guidarli nel fiume Salween e di lasciarli alla loro meta, in modo da poter fornire scorte di medicinali, cibo e bibbie alla popolazione. Dopo aver inizialmente rifiutato di spingersi fino in Birmania, Rambo accetta di accompagnarli in un luogo prestabilito dove si prendono cura di un villaggio birmano afflitto da povertà e mutilati di guerra ed è qui che avviene una delle scene più raccapriccianti,violente e commoventi del film, le quali mostrano l'assalto al villaggio,il massacro violento di donne e bambini e la presa in ostaggio di 4 missionari, compresa Sara Miller, da parte dello spietato esercito birmano.

Due settimane più tardi, il pastore Arthur Marsh rivela a Rambo che i missionari sono stati fatti prigionieri in un campo militare birmano e che stava pagando un gruppo di mercenari, capitanati da un certo Lewis, con l'obiettivo di recuperarli e riportarli a casa. Anche se la riluttanza di Rambo per la violenza e il conflitto sono evidenti, lui sa di dover dare una mano ed accetta di portare i mercenari su per il fiume fino alla zona sconvolta dalla guerra. Giunti sul luogo decide di scendere con loro e combattere per l'ultima volta, il suo intervento sarà determinante per la liberazione dei missionari.

Alla fine del film, incoraggiato da Sarah, decide di tornare negli Stati Uniti.

Produzione

Pre-Produzione

Nel 1990 Stallone si disse scettico per una continuazione della saga di Rambo. Il motivo per cui il quarto Rambo è uscito nelle sale nel 2008 è, secondo alcune fonti [1] [2], che Stallone in questi ultimi anni abbia subìto un notevole calo di popolarità e che egli, per recuperarla, abbia deciso di fare di nuovo leva sui suoi due personaggi di maggior successo, a costo di dover essere lui stesso ad impegnarsi per la co-sceneggiatura e la regia.

Il progetto, pensato da Stallone a partire dal 2002, ha preso vita nel 2007: infatti le riprese del film sono iniziate ufficialmente il 23 febbraio 2007 e sono terminate il 10 giugno 2007. Le riprese sono state effettuate in Messico, Thailandia e Stati Uniti. Il budget del film è stato di circa 50.000.000 $.

Johnrambo-2.jpg

Distribuzione

Problemi di distribuzione

Il 16 febbraio 2007 Stallone, in Australia per promuovere Rocky Balboa, è stato fermato dai funzionari doganali all'aeroporto di Sydney. L'attore è stato trovato in possesso di alcune fiale (48) di Somatotropina, noto anche col nome GH (Growth Hormone), cioè Ormone della Crescita.

A poco più di un anno di distanza dal ritrovamento delle fiale di steroidi anabolizzanti, Sylvester Stallone, impegnato a promuovere il suo ultimo Rambo, esce allo scoperto difendendo l'uso da parte sua di queste sostanze.

Titolo

  • Ad ottobre 2007 dopo vari cambiamenti (Rambo IV - Pearl of the Cobra, John Rambo, Rambo: to Hell and Back), la produzione in accordo con Stallone ha deciso di chiamare il film semplicemente Rambo, ignorando che si tratta del titolo del primo film in almeno otto paesi del mondo (tra cui l'Italia).
  • Ovviamente, in Italia, il titolo è stato cambiato in John Rambo.

Critica

Alcuni non attenti critici, giornalisti e lettori hanno interpretato la battuta di Sylvester Stallone «in Vietnam ha avuto un incidente e gli è saltato qualcosa... però ha un lungo coltello!» [3] come un reale riferimento a Rambo. Come emerge chiaramente dalla fonte si tratta, invece, di una battuta fatta da Stallone, personaggio noto per la sua autoironia, da non collegare assolutamente con il personaggio di Rambo. La battuta e l'atteggiamento di Stallone confermano che Stallone non è Rambo, ma lo interpreta e ci scherza sopra.

Il film risulta più violento rispetto alle precedenti produzioni, con scene particolarmente crude che mostrano i militari birmani che spingono i civili inermi a camminare sulle mine antiuomo con le successive esplosioni dilanianti. La maggior parte delle scene violente, in particolare quelle che riguardano la violenza sui bambini, sono state censurate nell'edizione italiana del film, ma risultano visionabili nella edizione originale.

Box Office

Il quarto capitolo ha incassato nel primo Weekend $ 18.150.000, mentre in Italia 3.709.247 euro, conquistando subito la vetta del box office, mentre negli USA 42.754.105 dollari. Il film ha incassato complessivamente circa 113.200.000 dollari.

In seguito nell'edizione DVD, ha totalizzato un incasso di 41,368,619, arrivando alla cifra di $154,611,774.

Doppiaggio

Curiosità

  • In uno dei tanti flashback che Rambo ha durante la storia appare anche il finale alternativo del primo film, in cui Rambo muore facendosi sparare dal colonnello Trautman.
  • Richard Crenna non è presente in questo quarto capitolo perché scomparso nel 2003, è stato detto che Stallone lo avesse originariamente coinvolto nel progetto iniziale nel 2002, la sua scomparsa è sicuramente una delle ragioni per la quale la sceneggiatura e il progetto conclusivo sono andati a rilento. Stallone ha tolto completamente il suo personaggio dal film.
  • Contemporaneamente all'uscita del DVD è stata rilasciata la versione Director's cut del film, di qualche minuto più lunga di quella cinematografica.
  • In un gioco di carte collezionabili online francese, è presente in un clan di soldati chiamato La Junta, un personaggio femminile in onore a John Rambo chiamato Jane Ramba.

Note

  1. John Rambo: ecco la data di uscita nelle sale americane
  2. John Rambo. IMDb
  3. Rambo non fa sesso per un incidente. tgcom.mediaset.it

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti