Ipotesi di complotto

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


Ipotesidicomplotto-2.jpg
Ipotesidicomplotto.jpg

Ipotesi di complotto (1997)
Conspiracy Theory | USA
regia di Richard Donner
135 min | colore | azione, drammatico, thriller

scritto da Brian Helgeland

Current user rating: 60% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
{{{doppiatoriitaliani}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Sefit-C.D.C
Direzione del doppiaggio: Cesare Barbetti
Adattamento dialoghi italiani:
Assistente al doppiaggio: Isabella Marucci
Fonico di doppiaggio:
Fonico di mix:
Sonorizzazione: International Recording
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di {{{fotografo}}}
Musiche di {{{musicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{effettispeciali}}}
Montaggio di {{{montatore}}}
Scenografie a cura di {{{scenografo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Fotografia di John Schwartzman
Musiche di Carter Burwell
Effetti speciali a cura di Michael Meiardus
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di Gregory Bolton
Premi:
{{{nomepremi}}}



« Un complotto per essere credibile non deve essere dimostrabile. »
(Jerry Fletcher)

Ipotesi di complotto è un film del 1997 diretto da Richard Donner e interpretato da Mel Gibson e Julia Roberts.

Trama

Jerry Fletcher (Mel Gibson) è un tassista newyorkese, ossessionato dall'idea di una gigantesca, terribile cospirazione. Raccoglie e archivia meticolosamente ritagli di giornale che secondo lui riguardano possibili complotti, infatti torna ogni giorno a casa con un pacco di quotidiani dal suo amico giornalaio. Jerry vive in un appartamento dove ha ricoperto di materiale ignifugo le pareti interne, e dove archivi e pile di cartacce di complotti fanno parte dell'arredamento. È talmente paranoico che entra in casa dal tetto senza farsi vedere dai vicini, tiene il frigo chiuso con un lucchetto ed il cibo in contenitori cilindrici con combinazione. Durante una sua visita ad Alice (Julia Roberts), assistente al procuratore della città, viene identificato dalla CIA e portato via in segretezza per ordine del Dr. Jonas (Patrick Stewart). Jerry viene portato in un edificio industriale abbandonato che si erige con quattro ciminiere dipinte rosso e bianco, dove gli viene iniettato un liquido per farlo parlare. Il Dr. Jonas viene morso al naso proprio da Jerry durante l'interrogatorio, il quale riesce cosi a fuggire legato ad una sedia a rotelle. Ferito durante la fuga ed ancora sotto l'effetto del siero, Jerry si catapulta nell'ufficio di Alice ma viene bloccato dai poliziotti di guardia al piano terra, i quali lo credono pazzo e delirante, egli in un attimo di lucida follia ruba la pistola d'ordinanza ad un agente e puntandola a caso, domanda di vedere Alice a tutti i costi. Alice riesce a far calmare Jerry, ma viene arrestato e trasportato in ospedale dove viene tenuto sotto controllo dalla polizia...

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti