58 minuti per morire - Die Harder

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.
(Reindirizzamento da Die Hard 2 - 58 minuti per morire)


58minutipermorire-2.jpg
58minutipermorire.jpg

58 minuti per morire - Die Harder (1990)
Die Hard 2 | USA
regia di Renny Harlin
124 min | colore | azione, poliziesco, thriller
una produzione Joel Silver, Lawrence Gordon, Charles Gordon
scritto da Steven E. de Souza, Doug Richardson

soggetto basato sui personaggi creati da Roderick Thorp e sul libro di Walter Wager
Current user rating: 60% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
{{{doppiatoriitaliani}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: CVD
Direzione del doppiaggio: {{{direzionedoppiaggio}}}
Adattamento dialoghi italiani: {{{dialoghiitaliani}}}
Assistente al doppiaggio: {{{assistentedoppiaggio}}}
Fonico di doppiaggio: {{{fonicodoppiaggio}}}
Fonico di mix: {{{fonicomix}}}
Sonorizzazione: {{{sonorizzazione}}}
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di {{{fotografo}}}
Musiche di {{{musicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{effettispeciali}}}
Montaggio di {{{montatore}}}
Scenografie a cura di {{{scenografo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Fotografia di Oliver Wood
Musiche di Michael Kamen
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di John Vallone
Premi:


58 minuti per morire - Die Harder (distribuito in dvd con il titolo Die Hard 2 - 58 minuti per morire) è un film diretto dal regista Renny Harlin. Fa parte di una quadrilogia; è il seguito di Trappola di cristallo ed il prequel di Die Hard - Duri a morire e di Die Hard - Vivere o morire. Il protagonista è il poliziotto di New York John McClane, interpretato da Bruce Willis.

Trama

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Il film si svolge in un aeroporto di Washington, dove il poliziotto John McClane sta attendendo l'atterraggio del volo su cui sta viaggiando la moglie; la donna sta raggiungendo il marito da Los Angeles per trascorrere insieme le vacanze natalizie. Mentre John è in attesa all'interno dello scalo, avvista due sospetti che si muovono furtivamente per raggiungere la zona bagagli. John li segue; tenta di fermarli per identificarli, ma i due ingaggiano un violentissimo scontro a fuoco. John riesce ad ucciderne uno, ma la polizia aeroportuale lo blocca credendolo un malfattore. Mentre il poliziotto di New York viene interrogato, identificato e rilasciato, il sopravvissuto allo scontro raggiunge altri terroristi in un luogo sicuro all'esterno dell'aeroporto, una vecchia chiesa trasformata per l'occasione nella loro base operativa: l'azione intrapresa al deposito bagagli fa parte di un piano che mira a mettere sotto il controllo dei terroristi l'intero scalo. Lo scopo finale del capo delle operazioni, un ex colonnello dell'esercito espulso dal corpo perché coinvolto in faccende tutt'altro che lecite, è quello di liberare un ex generale corrotto di un governo centroamericano fatto prigioniero ed estradato su un volo in arrivo a Washington. I terroristi riescono a portare a termine la prima fase dell'operazione: sostituirsi alla torre di controllo rendendone inutilizzabili le apparecchiature. Gli aerei in arrivo vengono fatti attendere in volo mentre i criminali contattano la vera torre di controllo per comunicare la loro richiesta di liberazione del generale. La prima reazione delle autorità aeroportuali è quella di tentare di raggiungere un'antenna per stabilire un canale di comunicazione con i piloti ed avvertirli della situazione, ma i terroristi hanno previsto la mossa: l'azione, cui prende parte anche John, si conclude con uno scontro a fuoco e si rivela un totale fallimento...

Curiosità

  • Durante i primi 5 minuti di film, mentre Holly McClane è sull'aereo la sua vicina di posto sta leggendo una rivista. Quando fa per prendere l'arma stordente dalla borsa, si nota chiaramente sulla rivista la locandina di Arma letale 2 con Martin Riggs (Mel Gibson) e Roger Murtaugh (Danny Glover).
  • Durante una scena del film, quando le hostess fanno vedere la tv ai passeggeri stanchi di aspettare, in tv vengono trasmessi I Simpson, allora presenti nel Tracey Ullman Show.

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti