Breaking Bad

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.
Breaking Bad - Reazioni collaterali
Breakingbad.jpg
Titolo originale: Breaking Bad
Paese: Stati Uniti d'America
Paese: {{{paese}}}
Anno: 2008-2013
Anno: {{{annouscita}}}
Formato: serie TV
Genere: drammatico, thriller
Genere: {{{genere}}}
Stagioni: 5
Puntate/episodi: 62
Durata: 45 min circa (episodio)
Lingua originale: inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio: 16:9
Colore: colore
Audio: Dolby Digital 5.
Crediti
Ideatore: Vince Gilligan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Doppiaggio italiano: Technicolor Sound Services
Direttore del doppiaggio: Alida Milana
Musiche: Dave Porter
Produttore: Stewart Lyons, Sam Catlin, John Shiban, Peter Gould, George Mastras, Thomas Schnauz, Bryan Cranston, Moira Walley-Beckett, Karen Moore, Patty Lin
Produttore esecutivo: Vince Gilligan, Mark Johnson, Michelle MacLaren
Casa di produzione: High Bridge Entertainment
Gran Via Productions
Sony Pictures Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal: 20 gennaio 2008
Al: 29 settembre 2013
Rete televisiva: AMC
Prima TV in italiano (gratuita)
dal: 4 ottobre 2010
al: in corso
rete televisiva: Rai 4
Prima TV in italiano (pay TV)
dal: 15 novembre 2008
al: 9 novembre 2013
rete televisiva: AXN
Premi
Opere audiovisive correlate
altre: Better Call Saul
Current user rating: 0% (0 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Breaking Bad - Reazioni collaterali (Breaking Bad) è una serie televisiva statunitense ideata da Vince Gilligan e trasmessa dall'emittente via cavo statunitense AMC dal 20 gennaio 2008 al 29 settembre 2013.

La serie ha ricevuto eccellenti recensioni da parte della critica, principalmente per la sceneggiatura, la regia e le interpretazioni di Bryan Cranston ed Aaron Paul. Nel 2013 il Writers Guild of America ha nominato Breaking Bad la tredicesima serie meglio scritta di tutti i tempi.[4] Sempre lo stesso anno, Guinness World Records l'ha nominata la serie con la più alta valutazione di tutti i tempi, citando la quinta stagione con il punteggio di 99/100 secondo Metacritic.[5] Ha vinto anche numerosi premi, tra cui quindici Emmy Award, cinque Satellite Award, nove Saturn Award, sei WGA Award, cinque TCA Award, due Golden Globe, tre Screen Actors Guild Award, un PGA Award, un DGA Award e due Critics' Choice Television Award.

In Italia è andata in onda in prima visione sul canale satellitare AXN dal 15 novembre 2008 al 9 novembre 2013 e dal 2010 in chiaro su Rai 4.

Indice

Trama

Walter White è un professore di chimica di Albuquerque. Vive con la moglie Skyler, incinta della loro secondogenita, e il figlio Walter Junior, affetto da paresi cerebrale, un disturbo che gli causa problemi di linguaggio e lo costringe a servirsi di stampelle per muoversi. Alla soglia del compimento dei cinquant'anni, Walter è costretto a svolgere un secondo lavoro come dipendente di un autolavaggio, per far fronte alle difficoltà economiche previste dall'imminente nascita della figlia. A tutto questo si aggiunge il profondo senso di insoddisfazione di Walter, che deve sopportare le angherie del suo titolare, dei suoi amici e familiari, i quali lo vedono come un uomo debole e remissivo. In particolare suo cognato Hank, agente della DEA, con cui peraltro ha un buon rapporto, non perde occasione per mettere a confronto la sua vita avventurosa con quella di Walter, totalmente priva di soddisfazioni.

Doppiaggio italiano – Personaggi ricorrenti

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Nome personaggio Interprete Doppiatore italiano
Steven Gomez (s.1-5) Steven Michael Quezada Enrico Di Troia
Brandon Mayhew (Badger) (s.1-5) Matt L. Jones Simone Crisari
Skinny Pete (s.1-5) Charles Baker Alberto Bognanni
Don Hector Salamanca (s.1-4) Mark Margolis  ?
Tuco Salamanca (s.1-2) Raymond Cruz Roberto Stocchi
Ted Beneke (s.2-5) Christopher Cousins Luca Biagini
Jane Margolis (s.2) Krysten Ritter Perla Liberatori
Donald Margolis (s.2) John de Lancie Massimo Rossi
Victor (s.2.-4) Jeremia Bitsui  ?
Gale Boetticher (s.3.-4) David Costabile Fabrizio Vidale
Kuby (s.4-5) Bill Burr Alessandro Quarta
Lydia Rodarte-Quayle (s.5) Laura Fraser Barbara De Bortoli
Todd Alquist (s.5) Jesse Plemons Mirko Mazzanti

Breaking Bad: Original Minisodes

Nel febbraio 2009, AMC ha realizzato una serie di cinque mini-episodi disponibili online (e riproposti nelle edizioni DVD) che si collocano tra la prima e la seconda stagione. Al contrario degli episodi della serie regolare questi mini episodi sono di genere commedia.

Spin-off

Vince Gilligan ha annunciato lo sviluppo di uno spin-off della serie intitolato Better Call Saul, incentrata sul personaggio di Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk.[6]

Note

  1. (s.2-5)
  2. (s.2-4)
  3. ex aequo con Lost
  4. '101 Best Written TV Series of All Time' From WGA/TV Guide: Complete List. Deadline.com, 2 giugno 2013. URL consultato il 15 luglio 2013.
  5. Mike Janela. Breaking Bad Cooks Up Record-breaking Formula for Guinness World Records 2014 Edition. Guinness World Records, 4 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  6. Roth Cornet. (EN) Breaking Bad Spinoff Series Better Call Saul Confirmed. ign.com, 11 settembre 2013. URL consultato il 30 novembre 2013.

Collegamenti esterni


Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
  • televisione Portale Televisione: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di televisione


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti