Ong-Bak 2 - La nascita del dragone

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
OngBak2.jpg

Ong-Bak 2 - La nascita del dragone (2008)
Ong-Bak 2 | Thailandia
regia di Tony Jaa
93 min | colore | azione
una produzione Panna Rittikrai
scritto da Panna Rittikrai

Current user rating: 40% (1 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
{{{doppiatoriitaliani}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Technicolor spa
Direzione del doppiaggio: Yuri Bedini
Adattamento dialoghi italiani: Connie Bismuto
Assistente al doppiaggio: Daniela Inserra
Fonico di doppiaggio: Christian Murgia
Fonico di mix: Francesco Tumminello
Sonorizzazione: {{{sonorizzazione}}}
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di {{{fotografo}}}
Musiche di {{{musicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{effettispeciali}}}
Montaggio di {{{montatore}}}
Scenografie a cura di {{{scenografo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Fotografia di '
Musiche di '
Effetti speciali a cura di '
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di '
Premi:


Ong-Bak 2 - La nascita del dragone è un film del 2008 diretto e interpretato da Tony Jaa.

Indice

Trama

Il XV secolo, 1431 D.C. fu un'epoca di splendore feudale per la Thailandia, Stato che all'epoca aveva come nome Siam. Durante il potere di Re Boromaracha II del regno di Ayutthaya, egli cercò di impossessarsi del regno di Sukhothai (che stava perdendo potere), estese il suo potere sino alle alture verso est, dopo un assedio di 7 mesi, il Re di Ayutthaya conquistò la città divina Sukhothai.

Un anno e tre mesi dopo, Lord Sihadecho e sua moglie sono uccisi durante un assalto.Il loro piccolo figlio Tien, chiamato piccolo maestro dagli abitanti del suo villaggio, riesce a salvarsi grazie a un fedele che però perde la vita. Tien viene in seguito catturato da alcuni mercanti di schiavi. Appena uscito dalla gabbia che lo teneva prigioniero, Tien cerca di ribellarsi,ma non avendo abbastanza forze,il capo dei mercanti lo getta in una pozza di acqua e fango, dove sarà costretto a combattere contro un coccodrillo, cosa che pare si ripeta spesso con altri prigionieri e che faccia divertire gli altri abitanti. L'intervento di Chernang, capo dei banditi della Scogliera dell'Ala di Garuda, salvano il ragazzino che con un pugnale lanciato dallo stesso Chernang, infine Tien uccide il coccodrillo. Sotto la guida dell'abile guerriero Chernang, il bambino crescerà imparando tutti gli stili di arti marziali, tra cui il kung fu, il ninjitsu, l'arte delle armi e il muay thai. Quando egli diventa un vero guerriero, parte per vendicare i propri genitori....

Produzione

Lo strepitoso successo ottenuto da Ong-Bak al botteghino sia thailandese che occidentale, Panna Rittikrai e Tony Jaa si sono messi a lavorare su un sequel. L'attore ha fatto ritorno al set, spiegando la sparizione come una pausa di riflessione dovuta al troppo stress accumulato.[1]

Ongbak2-2.jpg

Distribuzione

Nel marzo 2006, la The Weinstein Company acquisì i diritti di distribuzione cinematografica con l'intento di occuparsi della release cinematografica in tutto il mondo.

Un anno più tardi, il presidente della società, Harvey Weinstein, si accordò con la Sahamongkol Film International per ritrattare il contratto, facendo sì che l'imponente studio si occupasse solo dell'edizione nord americana, lasciando alla Sahamongkol la proiezione in Thailandia.[2]

Alla 60a edizione del Festival di Cannes, la casa cinematografica tedesca Splendid Films ha comprato la quota di diritti necessari alla distribuzione in territorio tedesco.[3]

Analisi del film

Tony Jaa torna sul grande schermo dopo il grande successo di Ong-Bak - Nato per combattere e The Protector. Nei suoi due successi cinematografici, vengono mostrate le tecniche arcaiche del Muay Thai, della Capoeira, del Wushu e del Krabi Krabong; questo film incentrato su un progetto di Panna Rittikrai, viene mostrata l'antica danza di combattimento del popolo thailandese, il khan.

Note

  1. Il trailer di Ong-bak 2. Bad Taste, 26-10-2008. URL consultato il 27-10-2008.
  2. Patrick Frater. Weinsteins loosen Thai film's rights. Variety, 09-05-2007
  3. Patrick Frater. Splendid takes "Ongbak 2". Variety, 17-05-2007

Voci correlate

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti