Scream (film)

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


Scream-2.jpg
Scream.jpg

Scream (1996)
Scream | USA
regia di Wes Craven
106 min | colore | slasher / horror / thriller
una produzione Cathy Konrad, Cary Woods
scritto da Kevin Williamson

soggetto Kevin Williamson
Current user rating: 36% (5 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: Cast Doppiaggio
Direzione del doppiaggio: Carlo Valli
Adattamento dialoghi italiani: Carlo Valli
Assistente al doppiaggio: {{{assistentedoppiaggio}}}
Fonico di doppiaggio: {{{fonicodoppiaggio}}}
Fonico di mix: Danilo Moroni
Sonorizzazione: Sefit-CDC
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di Mark Irwin
Musiche di Marco Beltrami
Effetti speciali a cura di Mark R. Byers
Montaggio di Patrick Lussier
Scenografie a cura di Bruce Alan Miller
Premi:
*1 MTV Movie Awards 1997: Miglior film
  • 3 Saturn Award: "miglior attrice" (Neve Campbell), "miglior film horror", "miglior sceneggiatore" (Kevin Williamson )
  • 2 Fantastic'Arts 1997: Gran Premio, Premio del pubblico
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}


Scream è un film horror del 1996 diretto da Wes Craven e scritto da Kevin Williamson.

Il film riprende le caratteristiche dei vecchi film horror (come Nightmare o Halloween, la notte delle streghe). In questo film possiamo ascoltare dei dialoghi che fanno della satira sui vecchi film horror. Il film fa parte di una trilogia] ad esso seguirono infatti Scream 2 e Scream 3 che però non raggiunsero mai la notorietà del primo capitolo. Fu un grande successo al botteghino e realizzò uno dei più alti incassi del 1996.[2]

Indice

Trama

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Casey Becker (Drew Barrymore) riceve una telefonata mentre è sola in casa. Il suo interlocutore, dalla voce cupa e misteriosa, inizia a terrorizzarla facendole capire che la conosce e che è molto più vicino di quanto lei pensi; la ragazza lo avverte che sta per arrivare il suo fidanzato, Steve. Quest'ultimo però è stato già aggredito e legato ad una sedia nella sua veranda. L'assassino dice a Casey che entrambi si salveranno solo se lei risponderà esattamente ad una domanda sui film horror. La ragazza purtroppo sbaglia la risposta, quindi Steve viene ucciso. Per lei c'è ancora un'altra possibilità: un'altra domanda, a cui però non se la sente di rispondere, perché sopraffatta dalla disperazione. Cerca di fuggire, ma viene presto raggiunta e uccisa a sua volta dall'assassino, che indossa una maschera rappresentante L'urlo di Munch. I genitori la ritrovano impiccata ad un albero quasi del tutto priva di organi.

La notte seguente il killer aggredisce Sidney Prescott (Neve Campbell), sola perché suo padre è partito per lavoro. Vuole ucciderla ma non riesce a raggiungere il suo scopo. Non appena egli fugge e sparisce ecco che appare il ragazzo della giovane, Billy (Skeet Ulrich), che nell'intento di abbracciarla e di rassicurarla fa cadere involontariamente un telefono cellulare dalla tasca. Sidney sospetta immediatamente di lui, così come la polizia giunta per soccorrerla, che infatti lo arresta.

Sidney si stabilisce per un po' a casa della sua amica Tatum Riley (Rose McGowan), sorella del vicesceriffo "Linus" (David Arquette). E proprio qui che riceve un'altra telefonata dall'assassino...


Altri film

Il film fu un successo sia dal punto di vista della critica che dell'incasso. Il successo della pellicola inoltre, rilanciò il genere "horror adolescenziale" in voga negli anni novanta: oltre ai due sequel, ci furono una serie di film ispirati a Scream nonché parodie (la serie di Scary Movie):

Note

  1. I nomi originali di Stu Macher e Dewey/Dwight Riley nell’edizione italiana sono divenuti Stuart Macher e Linus/Lenny Riley, tuttavia i titoli di coda riportano i nomi originali. E' uno degli ultimi esempi cinematografici di cambiamento dei nomi nell'edizione italiana
  2. Incassi anno 1996 su BoxOfficeMojo.com; ultimo accesso il 17 maggio 2007

Collegamenti esterni



Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti