Man on Fire - Il fuoco della vendetta

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.


{{{immagine2}}}
Manonfireilfuocodellavendetta.jpg

Man on Fire - Il fuoco della vendetta (2004)
Man on Fire | USA
regia di Tony Scott
146 min | colore | thriller
una produzione Lucas Foster, Arnon Milchan, Tony Scott
scritto da Brian Helgeland

soggetto A.J. Quinnell
Current user rating: 53% (3 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
{{{doppiatorioriginali}}}
Interpreti e personaggi
{{{nomeattori}}}
Doppiatori italiani
Doppiatori italiani
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Doppiatori trailer
{{{trailer}}}
Doppiaggio italiano: C.D. - Cine Doppiaggi
Direzione del doppiaggio: Pino Colizzi
Adattamento dialoghi italiani: Mauro Trentini
Assistente al doppiaggio: Paola Mattioli
Fonico di doppiaggio: Mario Frezza
Fonico di mix: Gianni Pallotto
Sonorizzazione: International Recording
Edizione italiana: {{{edizioneitaliana}}}
Supervisione artistica: {{{supervisioneartistica}}}
Sincronizzazione: {{{sincronizzazione}}}
Fotografia di Paul Cameron
Musiche di Harry Gregson-Williams
Effetti speciali a cura di '
Montaggio di Christian Wagner
Scenografie a cura di '
Premi:
Fotografia di {{{nomefotografo}}}
Musiche di {{{nomemusicista}}}
Effetti speciali a cura di {{{nomeeffettispeciali}}}
Montaggio di {{{nomemontatore}}}
Scenografie a cura di {{{nomescenografo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}


Man on Fire - Il fuoco della vendetta (Man on Fire) è un film del 2004 diretto da Tony Scott, remake del film Un uomo sotto tiro del 1987, entrambi basati su un romanzo di A.J. Quinnell.

Trama

A Città del Messico, i sequestri di persone ai danni di ricche famiglie sono all'ordine del giorno. Le Guardie del corpo sono uno standard per la maggior parte delle famiglie agiate e Samuel Ramos (Marc Anthony) ha bisogno di assumere una guardia del corpo per proteggere la sua figlioletta di nove anni, Pita (Dakota Fanning). Un ex agente della CIA in pensione, che ora fornisce servizi di scorta di sicurezza a dirigenti, Paul Rayburn (Christopher Walken), apprende che Ramos ha bisogno di una guardia del corpo a breve termine, così gli raccomanda il suo vecchio amico della CIA, John Creasy (Denzel Washington). Ramos è impressionato dal curriculum di Creasy, che include altresì attività di controterrorismo. Anche se qualcuno con il curriculum di Creasy sarebbe pututo tranquillamente essere in una posizione di leadership, la vita di Creasy è purtroppo segnata dai fantasmi del passato e dalle morti che ha visto in combattimento, cercando peraltro di soffocare la depressione con l'alcool.

Creasy non è interessato a lavorare come guardia del corpo, e ancor meno con una bambina, ma accetta l'incarico. Creasy è inizialmente infastidito dalle domande di Pita ma grazie all'intelligente curiosità ed alla dolcezza della bambina, finisce per affezionarvisi e ritrovare un po' d'equilibrio. I due diventano amici e Creasy sostituisce i suoi genitori in loro assenza, dandole suggerimenti, orientamento, aiutandola per prepararsi ad una gara di nuoto ed in particolare a migliorare i riflessi e l'ingresso in acqua. Pita si allena duramente e vince la gara, seguita a bordo vasca dalla guardia del corpo come se fosse sua figlia. Creasy accompagna la bambina ad una lezione di pianoforte e, mentre la aspetta in strada, percepisce d'istinto il pericolo imminente. Come Pita esce dall'edificio i rapitori si avvicinano, ma Creasey estrae la pistola ed apre il fuoco dandole una possibilità di fuga. I rapitori, alcuni dei quali sono poliziotti corrotti, rispondono al fuoco di Creasy che, pur ferito, prima di cadere a terra incosciente, riesce ad ucciderne quattro. Pita viene prelevata e portata via con un'auto. Creasy, portato in ospedale, viene arrestato ed accusato di aver ucciso degli onesti poliziotti e di complicità nel rapimento...

Curiosità

Stop hand.png

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

  • Oltre mezz'ora di girato è stato ridotto dagli iniziali workprint a formare la versione finale in DVD, riducendo la prima versione che era lunga quasi 3 ore. Tra le scene escluse (incluse peraltro nella Special Edition DVD), vi sono due scene di sesso e un più esteso finale, dove la vendetta di Creasy letteralmente lo porta a diventare un uomo sul fuoco.
  • Tony Scott aveva già l'intenzione di realizzare questo film nel 1987, ma preferì dedicarsi al film Top Gun che in seguito si rivelò un successo. Il progetto fu realizzato nel 1987, con il titolo Un uomo sotto tiro, dal regista Elie Chouraqui con protagonista Scott Glenn nel ruolo di John Creasy. La differenza tra i due film sta nel fatto che la pellicola di Scott è ambientata in Messico mentre quella di Chouraqui è ambientata in Italia proprio come nel romanzo di Quinnell.
  • Sul DVD ci sono varie scene che sono state asportate dal film: Creasy è indicato avere una relazione con Lisa, ed è Lisa che uccide il marito, piuttosto che nella versione finale nella quale egli si suicida.

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema
Film diretti da Tony Scott
Loving Memory (1969) - Miriam si sveglia a mezzanotte (1983) - Top Gun (1986) - Beverly Hills Cop 2 (1987) - Revenge - Vendetta (1990) - Giorni di tuono (1990) - L'ultimo boy scout (1991) - Una vita al massimo (1993) - Allarme rosso (1995) - The Fan - Il mito (1996) - Nemico pubblico (1998) - Spy Game (2001) - Man on Fire - Il fuoco della vendetta (2004) - Domino (2005) - Déjà Vu - Corsa contro il tempo (2006) - Pelham 123 - Ostaggi in metropolitana (2009) - Unstoppable - Fuori controllo (2010)


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti