Leslie Nielsen

Da Enciclopedia del Doppiaggio.it.
« Leslie Nielsen, l'Olivier della parodia. »
Leslienielsen.jpg
Leslie Nielsen
Current user rating: 70% (2 votes)

 You need to enable Javascript to vote

Leslie William Nielsen (Regina (Canada), 11 febbraio 1926 – Fort Lauderdale, 28 novembre 2010) è stato un attore, comico e doppiatore canadese naturalizzato statunitense, nato da madre gallese e padre danese[2][3][4].


Prima di diplomarsi alla Neighborhood Playhouse di New York[5], studiò alla Lorne Greene Academy of Radio Arts di Toronto[6]. Nell'arco della sua carriera, Nielsen è apparso in oltre 100 film e 1500 programmi televisivi, impersonando più di 220 personaggi[7]. Fece il suo debutto in televisione nel 1948, ma nei due anni successivi aveva già alle spalle oltre cinquanta comparse. Il suo esordio cinematografico risale al 1956, e in seguito iniziò a recitare in diversi film drammatici, western e romantici. Le sue interpretazioni da protagonista in Il pianeta proibito (1956) e L'avventura del Poseidon (1972) furono le prime a ottenere maggiore successo.

È conosciuto soprattutto per i suoi ruoli comici in L'aereo più pazzo del mondo (1980) e nella trilogia di Una pallottola spuntata (1988-1994), quest'ultima basata sulla serie televisiva Quelli della pallottola spuntata del 1982, nella quale era tra i protagonisti. La rappresentazione di personaggi seri in apparenza ignari (e di conseguenza complici) dell'assurdità delle situazioni in cui sono coinvolti gli diedero una reputazione di comico[8]. Nell'ultimo ventennio della sua carriera, comparve in molti film comici e parodie, molti dei quali accolti freddamente dai critici[9][10][11][12], ma con un buon successo di pubblico.

La sua carriera è stata riconosciuta con diversi premi e l'inserimento nella Hollywood Walk of Fame[13] e nella Canada's Walk of Fame[14]. Nielsen si sposò quattro volte[15][16] ed ebbe due figlie dal suo secondo matrimonio[16].

Indice

Doppiatori italiani

Filmografia parziale

Note

  1. Roger Ebert. Scary Movie 3. Chicago Sun-Times, 24 ottobre 2003. URL consultato il 27 dicembre 2010..
  2. (EN) Kieran Simpson, Canadian who's who, Volume 15, University of Toronto Press, 1980. 736 ISBN 0-802-04579-0
  3. (EN) Lumley, Elizabeth, Canadian Who's Who 2003, Volume 38 , University of Toronto Press, 2003. 1, 103
  4. (EN) «Leslie Nielsen, the comic with the Danish roots: "Comedy is what endures"» (Registrazione necessaria). Scandinavian Press, 31 marzo 1997. URL consultato in data 16 dicembre 2009.
  5. (EN) Alumni. neighborhoodplayhouse.org. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  6. (EN) James E. Wise; Scott Baron, International stars at war , Naval Institute Press, 2002. 221
  7. Glenn Collins. Mr. Nondescript Becomes a Star in 'Naked Gun'. New York Times, 21 dicembre 1988. URL consultato il 27 dicembre 2010..
  8. Janet Maslin. (EN) Review/Film; A Fall Guy as Antihero. New York Times, 2 dicembre 1988. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  9. (EN) Repossessed. Rotten Tomatoes. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  10. (EN) 2001: A Space Travesty (2001). Rotten Tomatoes. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  11. (EN) Spy Hard. Rotten Tomatoes. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  12. (EN) Wrongfully Accused. Rotten Tomatoes. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  13. (EN) Leslie Nielsen. hollywoodchamber.net, 9 dicembre 1988. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  14. (EN) Leslie Nielsen. canadaswalkoffame.com. URL consultato il 27 dicembre 2010.
  15. (EN) Leslie Nielsen. NNDB. URL consultato il 27 dicembre 2010..
  16. 16,0 16,1 (EN) Leslie Nielsen. Yahoo! Movies. URL consultato il 27 dicembre 2010..

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci de enciclopediadeldoppiaggio che trattano di cinema

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
DOPPIAGGIO
INDICI A-Z
Strumenti